Docenti Formazione

KRISTINA GRIGOROVA

Nata a Sofia(Bulgaria) inizia gli studi di danza classica, presso la scuola del Teatro dell’opera di Sofia. Successivamente prosegue gli studi presso l’Accademia Nazionale di Roma e sotto la guida dell’étoile e maìtre de ballet Margarita Trayanova. Già prima ballerina al TEATRO DELL’OPERA DI ROMA e TEATRO alla SCALA di MILANO,danzatrice nella compagnia ATERBALLETTO diretta da A.Amodio . Dal 1996 lavora stabilmente al TEATRO COMUNALE di FIRENZE-MAGGIODANZA dove danza come solista e prima ballerina in numerose produzioni. Da diversi anni,inoltre, svolge anche l’attività di insegnante di danza classica e repertorio,partecipando a numerosi Stage,rassegne e commissioni di esami e concorsi.

FEDERICO BETTI

Nato a Cremona, inizia a studiare danza a Pistoia con il maestro Loris Gai.
Nel 1983 si diploma a pieni voti alla scuola del “Teatro Alla Scala” di Milano.
Nel 1984 viene ingaggiato dalla compagnia di danza “Aterballetto” e dal 1989 ricopre il ruolo di Primo Ballerino. Danza con étoiles internazionali quali Carla Fracci, Elisabetta Terabust, Alessandra Ferri e Monique Loudiers, Raffaele Paganini, Vladimir Derevianko, Mauro Bigonzetti, Rudolf Nureyev, in produzioni come “Romeo e Giulietta”, “L’Aprés-Midi d’un Faune” e “Copelia”, firmate da Amedeo Amodio, oltre a danzare in tutte le produzioni dello stesso. Ha lavorato con i coreografi: Glen Tetley, Alvin Ailey, William Forsythe, Uwe Shultz, Jiri Kylian, Hans Van Manen e Mauro Bigonzetti. Danza anche numerosi balletti di George Balanchine e partecipa a tutte le tourneés dell’ Aterballetto in vari paesi del mondo.
Nell’ estate del 1996 danza insieme al collega e caro amico Pierfrancesco Rulli. Con il “Balletto di Roma”, diretto da Walter Zappolini, ha un ruolo solista in “Cassandra” di Luciano Cannito. Nel 1997 é nel cast della produzione “La bella e la Bestia”, musical con coreografie di Luciano Cannito, con interpreti André Della Roche, Antonella Elia. Nel 1997 è danzatore nel corpo di ballo del Teatro “G. Verdi” di trieste dove interpreta ruoli solistici nelle coreografie di: Tuccio Rigano, Giuseppe della Monica, Luciano Cannito, Riccardo Nunez, Gino Landi.
Inoltre, in tutto l’anno 2000 è nel cast di Francesco, il musical con coreografie di Fabrizio Angelini, interpretato da Antonello Angiolillo.

GABRIELLA SECCHI

Gabriella Secchi danzatrice, insegnante, coreografa inizia la sua formazione presso il Florence Dance Center, studiando con vari maestri tra cui la coreografa Angela Bandinelli (DAMP) con la quale inizia lo studio di una forma di danza contemporanea nota in Europa come Nouvelle Danse. Si perfeziona con vari maestri e coreografi contemporanei : Susan Sentler, Laura Simi, Damiano Foa’, Simona Bucci, Virgilio Sieni, Roberto Castello, Fabrizio Monteverde, Corinne Lanselle, Serge Ricci, Bruno Collinet.
Entra a far parte di alcune Compagnie dirette da maestri e coreografi contemporanei, tra cui SILENDA di Laura Simi e Damiano Foa’, ALDES di Roberto Castello e ADARTE di Francesca Lettieri. Parallelamente al lavoro di danzatrice, tiene seminari e insegna danza contemporanea per varie scuole e centri di formazione professionale; dal 2005 al 2009 lavora come docente stabile e coreografa della Compagnia presso il centro Internazionale OPUS BALLET.
Attraverso l’insegnamento inizia un proprio percorso di ricerca focalizzato sull’energia fisica dove la danza diventa rischio, istinto, velocita’, espressivita’………
Nel 2008 inizia il suo percorso di coreografa firmando lo spettacolo “ MAC “per la Compagnia giovanile Opus Ballet. Nel 2010 con la collaborazione del musicista Giovanni Vai nasce il progetto “ Ricerca d’interazioni tra danza e musica “ che mira, attraverso dei laboratori coreografici, a sperimentare il rapporto tra danza e musica dal vivo. Nel 2011 fonda La Compagnia Gabriella Secchi con la quale da vita al I Studio coreografico “ IF “ con Giovanni Vai alle percussioni e al clarinetto. Nel 2012 con la collaborazione del Gruppo di musica elettronica Mooval crea “ PULSION “. Nel 2013 crea un primo studio della coreografia ” (ri)conoscere ” in fase di sviluppo……

egarese-img-curr

angelo egarese

Nasce a Milano nell’1984 e cresce Napoli dove studia danza classica e contemporanea.
Si perfeziona a Firenze e a Budapest.
Inizia la sua carriera di danzatore in diverse compagnie italiane collaborando con i coreografi: Cristiano Fagioli, Massimiliano Terranova, Eugenio Buratti e Fredy Franzutti.
Inizia il suo percorso di coreografo nel 2011 creando “Musa”, passo a due andato in scena al Teatro Piccinni di Bari.
Presto diverse sue coreografie iniziano a vincere concorsi nazionali e nel 2012 fonda la compagnia kinesis danza con sede a Firenze. Per il suo gruppo crea gli spettacoli : “Genesi 3”, “Tratto Astratto”, “Equilibrio Instabile”, andati in scena a Firenze, Pisa, Rovereto, Bari, Pescara, Roma. Nel 2013 Mario Menicagli gli commissiona un coreografia sul soggetto della Cavalleria Rusticana di Mascagni andata in scena a Livorno.
Nello stesso anno con degli estratti da “Equilibrio Instabile” è vincitore del concorso
DANZ’E’ – DANZ’E’ OFF di Rovereto, ed è selezionato per la piattaforma di giovani coreografi in Almada Portogallo.
Tra le altre produzioni ricordiamo: “Unico Atto” (tour 2014 – 2015), “corpoREAmente” ( tour 2014 – 2015), coprodotto dal Festival Oriente Occidente di Rovereto.
Coreografa per Letizia Giuliani l’assolo “corpo e mente” andato in scena al Festival del Museo Nazionale del Bargello di Firenze.
Nel 2015 crea per l’Accademia Internazionale Coreutica di Firenze “Spaces In Between”, su invito della direttrice Elisabetta Hertel.
Selezionato per il Progetto europeo “Il mestiere dell’arte” di Fabbrica Europa.
Nel novembre dello stesso anno coreografa per il Balletto del Sud di Fredy Franzutti gli interventi coreografici dello spettacolo multimediale “Kandinskij e Scriabin” su musiche di Alexandr Scriabin al Teatro Comunale Giovanni Paisiello di Lecce.
Nel 2016 crea lo spettacolo “Diritti & Umani”, con la compartecipazione del Consiglio della Regione Toscana e dell’istituto E.D. Duca D’Aosta di Firenze, in occasione della Festa della Toscana 2015.
Nell’ aprile riallestisce per la compagnia kinesis danza la pièce UNICO ATTO, in tour nella stagione 2016/2017.
Mentre nel mese di luglio debutta in prima nazionale la sua nuova creazione “CARMEN 3.0”, in collaborazione con la compagnia kinesis danza e il florence dance festival.
Per l’occasione danza nel ruolo di Prima Ballerina Letizia Giuliani.
Lo spettacolo è in tour nella stagione 2016/2017.
Crea per la Compagnia Giovanile Gruppo Icaro di Pisa la pièce “Come Out”, con debutto al Teatro Verdi di Pisa.
Selezionato per il progetto europeo Choreographic Dance di Fondazione Nazionale della danza, Aterballetto e Fondazione Teatro Regio di Parma.

Sara Calderai-small

sara calderai

Nasce a Firenze nel 1978 e studia danza classica dall’età di 5 anni con metodo R.A.D. presso la scuola Ballet Centre.
Oltre alle scuole dell’obbligo si laurea in Giurisprudenza nel 2005 presso l’Università degli Studi di Firenze, nel 2008 frequenta un master triennale di Pedagogia Olistica presso l’Istituto di Bremologia Applicata acquisendo la qualifica di Counselor Olistico.
Nel 2002 inizia a studiare danza moderna e contemporanea con l’insegnante e coreografa Deborah Zucconi e partecipa a vari concorsi e rassegne.
Dal 2003 al 2006 lavora come coreografa e ballerina presso il Teatro “Il Palco” per la commedia “Aggiungi un posto a tavola” e gli spettacoli “Varietà”.
Nel 2006 entra a far parte come ballerina della compagnia “Danza Spirito” diretta da Elsa Vega.
Nel 2012 consegue il diploma di insegnante di danza moderna con il massimo dei voti.
Dal 2005 al 2007 lavora presso la scuola Ballet Academy di Firenze come insegnante del corso Gioco Danza.
Dal 2005 al 2012 svolge attività di laboratori di danza teatro e musical presso l’istituto Salesiano di Firenze, in collaborazione con Raul Gallini.
Dal 2005 al 2013 collabora come coreografa per il Teatro Comunale dell’Antella, direzione artistica di Raul Gallini.
Dal 2011 al 2015 lavora presso la scuola Nexus Studio come insegnante di danza moderna, nel corso di questi anni le sue allieve partecipano a numerosi concorsi e rassegne in Italia.
Dal 2015 al 2020 insegna danza moderna per i corsi pre-accademici presso la scuola Ballet Centre.
Dal 2015 al 2016 collabora come insegnante di danza moderna per i corsi di formazione presso “Il Caos Balletto di Firenze”.
Dal 2011 insegna danza moderna presso l’Associazione Area Danza ASD, nel corso di questi anni i suoi allievi partecipano a numerosi concorsi e rassegne vincendo riconoscimenti e premi prestigiosi, molti fra loro sono stati selezionati per accademie estere e scuole di formazione.

gianluca marcato

DANZATORE, COREOGRAFO, INSEGNANTE DI DANZA MODERNA, MODERN TELEVISIVO, TESSUTO AEREO E POLE DANCE. ATLETA POLE & POSTURAL.

Si forma nella Danza Classica Alberto Canestro, Raffella Renzi e Franco Nuti. Approfondisce lo studio della danza Moderna e Contemporary con Veronica Peparini, Giuliano Peparini, Roberto Carrozzino, Martina Nadalini, Cristiana Vimercati. Studia Danza Moderna presso “Cinecittà Campus” e “IALS” di Roma con Katia Nannavecchia, Roberto Pallara, Mauro Mosconi e Mia Molinari. Nello stesso periodo partecipa a stage di formazione con Steve la Chance, Garrison, Francesca di Maio, Maria Zaffino, Maura Paparo. Approfondisce lo studio della Pole Dance di cui è campione a livello nazionale. Negli anni ha ricevuto riconoscimenti e borse di studio per festival e rassegne di prestigio. Da diversi anni svolge anche l’attività di insegnante, partecipando a numerosi Stage, rassegne e commissioni di esami e concorsi. Ha realizzato alcune opere e coreografie personali presentati in prestigiosi festival a livello internazionale.

bollino-mirko-telese

MIRKO TELESE

Nato a Pompei (NA) nel 1987, inizia gli studi all’accademia “IL BALLETTO”, di Napoli.
Studia alla scuola “OPUS BALLET” di Firenze, successivamente vince una borsa di studio per la scuola “BALLETTO DI TOSCANA”.
Studia e lavora con le direzioni di Scigliano, Cerreto, Giannasi, De Luca, Terranova, Buratti.
Entra e studia ancora oggi alla scuola “MAXBALLETACADEMY” di Firenze e nella compagnia “ControVersoDanza” e “Project 2.0” dello stesso direttore. Lavora per le produzioni “Nell’invisibile” e “No-confort” e prende parte a balletti classici quali “don Chisciotte”, “Paquita”, “La bella addormentata” e “Il lago dei cigni”, sotto la direzione di Umberto De Luca.
Lavora nella compagnia “DAN-SING”, sotto la direzione del coreografo americano Emy Rogers, per le sue produzioni in Italia Viene scelto dall’artista Davide Vinattieri, in arte Vidà, all’edizione del Salone Internazionale d’arte Contemporanea Art Shopping del Carrousel du Louvre di Parigi, per la sua produzione “danza dei colori”.
Dal 2018 insegna al Florence Dance Center di Firenze e nel 2019 lavora per la nuova produzione “Leonardo il visionario” in occasione del cinquecentenario di Leonardo Da Vinci con la compagnia “Flo Dance 2.0” diretta da Marga Nativo.

di-benedetto

GABRIO DI BENEDETTO

Si avvicina alla danza nel 2008 dopo dieci anni di arti marziali. Vince i primi titoli nazionali ed internazionali di disciplina Electro Dance, ma poi decide di approfondire la disciplina dell’Hip Hop e i suoi vari stili. Nel 2013 ha l’opportunità di ballare per cantanti italiani come Max Pezzali, Alexia, Donatella Rettore e molti altri durante il tour estivo del Festival Show, coreografato da Etienne Jean Marie. Nel 2015 si trasferisce a Londra per studiare allo Studio 68 e alla Pineapple. Nel 2016 crea No Idea Fam, collettivo toscano che si occupa di formare ragazzi professionalmente, con cui partecipa all’Hip Hop International Italy in cat, Megacrew, classificandosi primo e qualificandosi alle finali mondiali a Las Vegas. Dal 2017 aderisce all’ N.ough Progect, un percorso formativo professionistico, su selezione dei coreografi Alessandro Steri e Filippo Ranaldi. Nel 2020 fonda Lezioni Virali, che su Instagram diventa la pagina di riferimento della community della street dance italiana, con programmi dedicati alla realtà del nostro paese e con oltre 10 mila follower. Negli anni ha studiato con coreografi internazionali quali: Tony Tzar, Ysabelle Capitulé, Keone and Mari, Lyle Beniga, Shaun Evaristo, Kenzo Alvares, Willdabeast, Zacc Milne, Brian Puspos, Laure Courtellemont, Ian Eastwood, Chris Martin, Larkin Poynton, Mecnun Giasar, Marcin Rebilas.

ALESSIO LUCCHESI

Ha frequentato stage con artisti internazionali come Philippe Lesdema, Lil’Phil e Salah. Ha studiato a New York nel 2012 con Michael Clarke aka Mike U4ria, “Music Theory (Dance)”, ovvero teoria musicale applicata al ballo e finalizzata ad usare il corpo come strumento musicale in tutt’uno con essa. Ha passato più di due mesi a Los Angeles (2017) studiando intensivamente con coreografi e ballerini di rilievo a livello mondiale. Qui ha partecipato al percorso di formazione “Tzar Art Project Clinic” del coreografo Tony Tzar e ha girato un video musicale per Licong, popstar cinese, coreografato da Tony Tzar stesso, oltre ad insegnare una classe alla storica “Debbie Reynolds Dance Studio”. Si esibisce, nel 2015 e nel 2016, durante la competizione “World of Dance Italy”, prima con Bounce Factory Team e poi con Bounce Factory Team e il coreografo americano Jun Quemado.

icona-lorenzo-di-rocco

LORENZO DI ROCCO

Lorenzo Di Rocco nasce come ballerino di Breakdance e di Hip Hop. Nel 2003 entra a far parte dell’associazione culturale ASD Energy Club a Rosato degli Abruzzi e per alcuni anni balla anche per il gruppo Microsize. Nel 2012 inizia la sua formazione come danzatore contemporaneo perfezionandosi nelle tecniche di improvvisazione, nel floorwork, nel partnering e nelle contact improvisation. Decidendo così di sviluppare la sua danza sul concetto di danza fisica fondendo le basi della break a quella della danza contemporanea, in cui ogni danzatore può migliorare il proprio corpo come atleta dando vita ad una danza fisica, dinamica ed esplosiva. Tale percorso lo porta a collaborare in numerosi progetti ed entra a far parte di diverse compagnie, come: la Compagnia Opus Ballet, Progetto aliremote, Francesca Selva e GiardinoChiuso. Esperienze che lo portano ad esibirsi nei più prestigiosi teatri italiani e esteri, mettendo in scena produzioni come Lago dei cigni, Otello, Ballata popolare, Bolero e Gaîte Parisienne, Protopinocchio. Nel 2017 viene invitato dal Budapest Dance Theatre come insegnate ospite al XVI International Dance Course e nello stesso anno si esibisce in una delle piattaforme più importanti d’Italia, la NID “New Italian Dance Platform” con la produzione Bolero di Loris Petrillo. Lorenzo Di Rocco oltre ad insegnare in varie scuole del territorio italiano partecipa anche come giurato in vari concorsi.

FIRENZE&DANZA Concorso - Segreteria: Via Mannelli 121/A 50132 Firenze