Docenti Formazione

angelo-egarese

angelo egarese

Nasce a Milano nell’1984 e cresce Napoli dove studia danza classica e contemporanea.
Si perfeziona a Firenze e a Budapest.
Inizia la sua carriera di danzatore in diverse compagnie italiane collaborando con i coreografi: Cristiano Fagioli, Massimiliano Terranova, Eugenio Buratti e Fredy Franzutti.
Inizia il suo percorso di coreografo nel 2011 creando “Musa”, passo a due andato in scena al Teatro Piccinni di Bari.
Presto diverse sue coreografie iniziano a vincere concorsi nazionali e nel 2012 fonda la compagnia kinesis danza con sede a Firenze. Per il suo gruppo crea gli spettacoli : “Genesi 3”, “Tratto Astratto”, “Equilibrio Instabile”, andati in scena a Firenze, Pisa, Rovereto, Bari, Pescara, Roma. Nel 2013 Mario Menicagli gli commissiona un coreografia sul soggetto della Cavalleria Rusticana di Mascagni andata in scena a Livorno.
Nello stesso anno con degli estratti da “Equilibrio Instabile” è vincitore del concorso
DANZ’E’ – DANZ’E’ OFF di Rovereto, ed è selezionato per la piattaforma di giovani coreografi in Almada Portogallo.
Tra le altre produzioni ricordiamo: “Unico Atto” (tour 2014 – 2015), “corpoREAmente” ( tour 2014 – 2015), coprodotto dal Festival Oriente Occidente di Rovereto.
Coreografa per Letizia Giuliani l’assolo “corpo e mente” andato in scena al Festival del Museo Nazionale del Bargello di Firenze.
Nel 2015 crea per l’Accademia Internazionale Coreutica di Firenze “Spaces In Between”, su invito della direttrice Elisabetta Hertel.
Selezionato per il Progetto europeo “Il mestiere dell’arte” di Fabbrica Europa.
Nel novembre dello stesso anno coreografa per il Balletto del Sud di Fredy Franzutti gli interventi coreografici dello spettacolo multimediale “Kandinskij e Scriabin” su musiche di Alexandr Scriabin al Teatro Comunale Giovanni Paisiello di Lecce.
Nel 2016 crea lo spettacolo “Diritti & Umani”, con la compartecipazione del Consiglio della Regione Toscana e dell’istituto E.D. Duca D’Aosta di Firenze, in occasione della Festa della Toscana 2015.
Nell’ aprile riallestisce per la compagnia kinesis danza la pièce UNICO ATTO, in tour nella stagione 2016/2017.
Mentre nel mese di luglio debutta in prima nazionale la sua nuova creazione “CARMEN 3.0”, in collaborazione con la compagnia kinesis danza e il florence dance festival.
Per l’occasione danza nel ruolo di Prima Ballerina Letizia Giuliani.
Lo spettacolo è in tour nella stagione 2016/2017.
Crea per la Compagnia Giovanile Gruppo Icaro di Pisa la pièce “Come Out”, con debutto al Teatro Verdi di Pisa.
Selezionato per il progetto europeo Choreographic Dance di Fondazione Nazionale della danza, Aterballetto e Fondazione Teatro Regio di Parma.

gianluca marcato

Danzatore, coreografo, insegnante di Danza Moderna, Modern Televisivo, Danza Tessuto Aereo e Pole Dance.
Stage con Veronica Peparini in data 19/09/2015 presso la Scuola International Dance Bassano di Bassano del Grappa (VI).
Dal 24/08/2015 al 29/08/2015, sempre con Veronica Peparini, studia alla “Settimana Internazionale della Danza alle Terme Edizione 2015” tenutasi ad Abano Terme (PD) organizzata da “La Sfera Danza” di Padova aggiudicandosi una BORSA DI STUDIO per l’edizione 2016.
Dal 2013 approfondisce lo studio del tessuto aereo ed in izia lo studio della Pole Dance. Dal 2003 a tutt’oggi studia Moderno Televisivo con Cristiana Vimercati.
Nel biennio 2007/2008 studia Danza Moderna presso “Cinecittà Campus” e “IALS” di Roma con Katia Nannavecchia, Roberto Pallara, mauro Mosconi e Mia Molinari. Nello stesso periodo partecipa a stage di formazione con Steve la Chance, Garrison, Francesca di Maio, Maria Zaffino, Maura Paparo.

giuseppe meli

Giuseppe Meli nasce a Bronte (CT) il 19 giugno del 1982, dove, sin da piccolo, manifesta il suo immenso amore per la musica collaborando con una piccola emittente radiofonica locale come DJ e speaker.
Tale passione lo conduce, all’eta’ di 16 anni, a muovere i primi passi nel mondo delle danze latino americane e, ottenuti i primi risultati in campo amatoriale, decide di intraprendere un percorso professionale a cui si dedica anima e corpo.
A 18 anni inzia a studiare danze caraibiche presso la piu’ prestigiosa accademia siciliana, Fuego Latino, immergendosi pienamente nel ritmo e nel folklore afro-cubano. Spinto dalla sua inesauribile voglia di migliorare la sua formazione tecnica, partecipa ai migliori stage e congressi Mundial de la Salsa dove ha l’occasione di seguire le lezioni dei piu’ grandi maestri di fama internazionale, quali: Felipe Polanco, Alberto Valdes, Lieb J, Katya Aponte, Septimo Jimenez, Jhesus Aponte, Alexis Olivares, Fernando Sosa y Tropical Gem, Johnny Vasquez, Francisco Vasquez, Mirko Di Palma y Marzena May, Esmil Diaz, Sam Rabou, e molti altri.
Nel 2003 si diploma presso la Federazione Italiana Professionisti della Danza (F.I.P.D.) con il massimo dei voti. Gareggia in competizioni nazionali ed internazionali di altissimo livello iniziando a collezionare vittorie. Nel 2005, infatti, vince la Coppa Italia nella sezione Danze Caraibiche di Salsa Portoricana, Merengue e Bachata e si classifica al primo posto nella World Cup Mediterranean. La voglia di migliorare e di crescere lo spinge a studiare privatamente danza classica con la Maestra Sabrina Stivala e modern/jazz con la Maestra Isabella Sindoni, esperienza che gli fa prendere consapevolezza dei limiti e delle potenzialita’ del proprio corpo, ma, soprattutto, lo immerge nel mondo della danza per eccellenza riuscendo ad assaporarne la vera essenza. La sua formazione continua attraverso lo studio con delle grandissime icone della danza italiana. Steave La Canche, Bella Ratchinskaja, Andrea De La Roche, Ilir Shaquiri, Invan Tzanov, Garrison Rochelle, Grazia Galante, Daniele Baldi, Kris, Marisa Ragazzo, Omid Ighani sono soltanto alcuni dei grandi maestri con cui Giuseppe ha avuto l’occasione di studiare. In quegli stessi anni si avvicina all’hip hop, formandosi nel corso triennale per professionisti Cruisin Mc’s Hip Hop School, presso il teatro Scenario Pubblico di Catania e, proprio in quell’anno, s’innammora della VideoDance che studia con Tony Stones (famoso coreografo di Michael Jackson).
Negli anni ha insegnato nelle migliori scuole e accademie di danza, ha tenuto corsi di aggiornamento per insegnanti e stage in tutta Italia: Incontrando la danza (Sicilia), Danza Meeting (Calabria), Firenze in Danza (Toscana). Ha ballato in tantissimi teatri e televisioni locali per approdare, nel 2010, su RAI2 dove si esibisce nel corso della trasmissione Mezzogiorno in Famiglia. Nell’Anno Accademico 2010/2011 gli viene affidata la direzione artistica e coreografica del settore moderno della Compagnia Stabile del Balletto Siciliano.
Attualmente lavora a Roma lavora presso l’accademia Baila Dance e collabora con le migliori scuole di danza laziali. Conduce e segue la produzione di Easy Dance, format televisivo che va in onda tutti i giorni sul canale 808 EASY BABY di SKY. Coreografo e direttore artistico della 2 Dance Lab company, compagnia di danzatori impiegati nelle produzioni più importati dei cantanti: Joe Blanco e Calibro 40 per la realizzazione di video clip ed esibizioni televisive.

KRISTINA GRIGOROVA

Nata a Sofia(Bulgaria) inizia gli studi di danza classica, presso la scuola del Teatro dell’opera di Sofia. Successivamente prosegue gli studi presso l’Accademia Nazionale di Roma e sotto la guida dell’étoile e maìtre de ballet Margarita Trayanova. Già prima ballerina al TEATRO DELL’OPERA DI ROMA e TEATRO alla SCALA di MILANO,danzatrice nella compagnia ATERBALLETTO diretta da A.Amodio . Dal 1996 lavora stabilmente al TEATRO COMUNALE di FIRENZE-MAGGIODANZA dove danza come solista e prima ballerina in numerose produzioni. Da diversi anni,inoltre, svolge anche l’attività di insegnante di danza classica e repertorio,partecipando a numerosi Stage,rassegne e commissioni di esami e concorsi.

FEDERICO BETTI

Nato a Cremona, inizia a studiare danza a Pistoia con il maestro Loris Gai.
Nel 1983 si diploma a pieni voti alla scuola del “Teatro Alla Scala” di Milano.
Nel 1984 viene ingaggiato dalla compagnia di danza “Aterballetto” e dal 1989 ricopre il ruolo di Primo Ballerino. Danza con étoiles internazionali quali Carla Fracci, Elisabetta Terabust, Alessandra Ferri e Monique Loudiers, Raffaele Paganini, Vladimir Derevianko, Mauro Bigonzetti, Rudolf Nureyev, in produzioni come “Romeo e Giulietta”, “L’Aprés-Midi d’un Faune” e “Copelia”, firmate da Amedeo Amodio, oltre a danzare in tutte le produzioni dello stesso. Ha lavorato con i coreografi: Glen Tetley, Alvin Ailey, William Forsythe, Uwe Shultz, Jiri Kylian, Hans Van Manen e Mauro Bigonzetti. Danza anche numerosi balletti di George Balanchine e partecipa a tutte le tourneés dell’ Aterballetto in vari paesi del mondo.
Nell’ estate del 1996 danza insieme al collega e caro amico Pierfrancesco Rulli. Con il “Balletto di Roma”, diretto da Walter Zappolini, ha un ruolo solista in “Cassandra” di Luciano Cannito. Nel 1997 é nel cast della produzione “La bella e la Bestia”, musical con coreografie di Luciano Cannito, con interpreti André Della Roche, Antonella Elia. Nel 1997 è danzatore nel corpo di ballo del Teatro “G. Verdi” di trieste dove interpreta ruoli solistici nelle coreografie di: Tuccio Rigano, Giuseppe della Monica, Luciano Cannito, Riccardo Nunez, Gino Landi.
Inoltre, in tutto l’anno 2000 è nel cast di Francesco, il musical con coreografie di Fabrizio Angelini, interpretato da Antonello Angiolillo.

GABRIELLA SECCHI

Gabriella Secchi danzatrice, insegnante, coreografa inizia la sua formazione presso il Florence Dance Center, studiando con vari maestri tra cui la coreografa Angela Bandinelli (DAMP) con la quale inizia lo studio di una forma di danza contemporanea nota in Europa come Nouvelle Danse. Si perfeziona con vari maestri e coreografi contemporanei : Susan Sentler, Laura Simi, Damiano Foa’, Simona Bucci, Virgilio Sieni, Roberto Castello, Fabrizio Monteverde, Corinne Lanselle, Serge Ricci, Bruno Collinet.
Entra a far parte di alcune Compagnie dirette da maestri e coreografi contemporanei, tra cui SILENDA di Laura Simi e Damiano Foa’, ALDES di Roberto Castello e ADARTE di Francesca Lettieri. Parallelamente al lavoro di danzatrice, tiene seminari e insegna danza contemporanea per varie scuole e centri di formazione professionale; dal 2005 al 2009 lavora come docente stabile e coreografa della Compagnia presso il centro Internazionale OPUS BALLET.
Attraverso l’insegnamento inizia un proprio percorso di ricerca focalizzato sull’energia fisica dove la danza diventa rischio, istinto, velocita’, espressivita’………
Nel 2008 inizia il suo percorso di coreografa firmando lo spettacolo “ MAC “per la Compagnia giovanile Opus Ballet. Nel 2010 con la collaborazione del musicista Giovanni Vai nasce il progetto “ Ricerca d’interazioni tra danza e musica “ che mira, attraverso dei laboratori coreografici, a sperimentare il rapporto tra danza e musica dal vivo. Nel 2011 fonda La Compagnia Gabriella Secchi con la quale da vita al I Studio coreografico “ IF “ con Giovanni Vai alle percussioni e al clarinetto. Nel 2012 con la collaborazione del Gruppo di musica elettronica Mooval crea “ PULSION “. Nel 2013 crea un primo studio della coreografia ” (ri)conoscere ” in fase di sviluppo……

VALENTINO PORCU

Valentino Porcu danzatore freelance inizia la sua formazione di danza nel 2004. Segue i programmi di formazione in Sardegna promossi dal centro di danza “Dimesion Dance” e “formazione IN and OUT Ballet” dirette entrambe da Alessio Barbarossa. Nell’anno accademico 2007/2008 continua la sua formazione nei corsi di alta formazione professionale presso la scuola del “Balletto di Toscana” diretto da Cristina Bozzolini. Grazie ai percorsi sopraelencati ha la possibilità di ottenere una soddisfacente tecnica classica e contemporanea. Ad oggi continua il suo percorso di studio e ricerca praticando la Contact Improvisation, partecipando a seminari e numerose jam session. Frequenta il seminario di Introduzione ai BARTENIEFF FUNDAMENTALS, modellii evolutivi dello sviluppo motorio con la docente Stefania Picchietti. Tra le esperienze lavorative di maggior importanza è danzatore per il Teatro Lirico di Cagliari in “Macbeth” Regia e Coreografia di Micha Van Hoecke (2013), “I Shardana” Regia e Coreografia di Davide Livermore (2013), “Gianni Schicchi” Regia di Thomas Moschopoulos e Coreografie di Christos Papadopoulos (2012), “Le Rossignol” Regia di Thomas Moschopoulos e Coreografie di Christos Papadopoulos (2012), “Don Quichotte” Regia di Federico Tiezzi e Coreografie di Virgilio Sieni (2012) – è danzatore per la YORKE DANCE PROJECT/COMPANY di Londra in “Words Worth” coreografie di Anton Du Beke, John Pennington, Alessio Barbarossa, Yolande Yorke-Edgell (2012) – danza per la CompagniaBarbarossaDanza “Quaranta” 2012 – “F5” 2011 – “Archetipo” 2010 – “Basta Poco” 2009 – “Bisogno d’Essere” 2008 – “Danza e Mitologia” 2008 Regia e Coreografie di Alessio Barbarossa e “Stralci” Regia e Coreografie di Matteo Bittante. Nel 2015 crea insieme ad Alessio Barbarossa “Doppio” uno spettacolo di danza contemporanea. Attualmente collabora come docente di danza contemporanea e contact improvisation con la “Dancer at Work” di Firenze, e il “MAD MovimentoArteDanza” di Carrara.

FIRENZE&DANZA Concorso - Segreteria: Via Mannelli 121/A 50132 Firenze